Bagoli on the road, atto secondo

bagolo a zonzo

Sabato.
Ne ho incontrati tanti di bagoli oggi sul mio cammino. Giganteschi, dalla forma affusolata, striscianti in abito chiaro appena usciti, scuri in volto, accigliati, grassi e tondi e altri ancora, sino ai neonati informi appena percettibili.
Ma cos'è il bagolo?  Ve ne ho già parlato: è quel simpatico essere animato che vediamo ogni giorno svolazzarci davanti, lo vediamo nascondersi in un angolino, un esserino informe che Sua Maestà la Polvere produce in quantità industriali, almeno a casa mia.
Non so voi ma personalmente, non essendo particolarmente affetta da fobia del pelo di tappeto spettinato, ma ogni tanto colpita dalla sindrome della casalinga isterica, ricado ciclicamente a doverne fare incetta per evitare di soffocarci dentro.
Oggi è giornata dedicata.
Ecco allora che ho aspirato miriadi di bagoli, bagoloni e bagolini, spiaccicato col mocio altrettanto loro simili ...
Spero solo di non venire denunciata alla associazione nazionale per la salvaguardia del bagolo. Sia mai che diventi a rischio di estinzione.

 

da La Saga del Bagolo

Ma dove sei?

In principio è ovvio, ti sei nascosto per non farti travolgere dal mocio piovra. In un momento di disorientamento ti ...
Leggi Tutto
bagolo

Ti accompagno in camera, pulisco domani

Il bagolo, atto terzo. Il bagolo così non si era mai visto. È vestito a festa oggi. Tutto impettito. Mi ...
Leggi Tutto

Polvere

Ovvero il guanto della sfida "Perchè non mi fai un bagolo?" Facile a dirsi: un batuffolo di lana dall'aspetto polveroso ...
Leggi Tutto
bagolo a zonzo

Bagoli on the road, atto secondo

Sabato. Ne ho incontrati tanti di bagoli oggi sul mio cammino. Giganteschi, dalla forma affusolata, striscianti in abito chiaro appena ...
Leggi Tutto
Bagolo

Lo chiamerò Bagolo, atto primo

Ho deciso di dargli un nome.  Lo chiamerò Bagolo. Sì sì Bagolo mi piace e rende. Non posso che cominciare ...
Leggi Tutto